ADRIADAPT

Una piattaforma di conoscenze sulla resilienza per le città dell’Adriatico

adriadapt
Il progetto Adriadapt “A resilience information platform for Adriatic cities and towns”, ha l’obiettivo di favorire la resilienza delle regioni adriatiche, attraverso lo sviluppo delle basi conoscitive necessarie per identificare possibili azioni di adattamento ai cambiamenti climatici, consentendo agli enti locali di dare risposta e mettere in campo azioni per innalzare la resilienza in contesti urbani e di costa.
Innalzare i livelli di resilienza e preparare le città ai cambiamenti climatici, è sempre più importante per le comunità locali dell’Adriatico, in quanto la qualità ambientale e la vitalità degli ecosistemi marini, è essenziale per il benessere sociale ed economico delle popolazioni. Tuttavia sono sempre più a rischio a causa dei cambiamenti climatici e degli eventi estremi che si verificano con sempre più frequenza. Pertanto è importante e necessario mettere in campo azioni di contrasto a fenomeni di allagamento, erosione costiera, subsidenza, ecc. per proteggere popolazioni, ambiente e infrastrutture.

Principali attività

Oltre alle attività di gestione e coordinamento, promozione e comunicazione, il porgetto prevede i seguenti pacchetti di lavoro:

Monitoraggio dei cambiamenti climatici:

  • Co-definizione degli indicatori dei cambiamenti climatici con il coinvolgimento degli stakeholders e delle autorità locali
  • Raccolta e sistematizzazione dei dati sul clima e degli indicatori ai fini di proiezioni sul futuro e relativi scenari possibili, quale azione propedeutica alla definizione delle possibili azioni di contrasto da mettere in campo
  • Quantificazione dettagliata dei segnali sui cambiamenti climatici nelle regioni interessate, con particolare enfasi rispetto agli eventi estremi

Strumenti e strategie per la resilienza climatica nelle regioni adriatiche:

  • Verifica delle necessità delle autorità locali partecipanti al progetto, screening degli strumenti esistenti e best practices presenti all’interno del partenariato, e altre fonti;
  • Adattamento delle linee guida PAP/RAC (Priority Actions Programme Regional Activity Centre) pubblicate nel 2015 per l’adattamento ai cambiamenti climatici lungo le coste del Mediterraneo. Tali GL verranno adattate al bacino adriatico
  • Creazione di un “catalogo” di misure di adattamento ai cambiamenti climatici rivolto alle pubbliche amministrazioni
  • Creazione di un “catalogo” delle politiche di mitigazione dei cambiamenti climatici
  • Creazione di una piattaforma contenente tutte le informazioni raccolte e gli output realizzati, quale strumento guida per lo sviluppo di politiche di mitigazione degli effetti dei cambiamenti climatici

Test degli strumenti integrati per l’innalzamento della resilienza delle regioni adriatiche:

  • Analisi della vulnerabilità delle aree pilota del progetto al fine di misurarne il livello di “sensibilità” ed esposizione agli effetti dei cambiamenti climatici
  • Test degli strumenti messi a punto e training per l’utilizzo
  • Definizione di piani di adattamento ai cambiamenti climatici per ogni area pilota – definizione di linee guida strategiche per le città adriatiche quale documento di sintesi dell’intero processo sviluppato all’interno del progetto, che metta a sistema conoscenza, politiche, strumenti, metodologie sviluppate ai fini della trasferibilità dei risultati di progetto.
SCOPRI IL PROGETTO ADRIADAPT

Vuoi maggiori informazioni?

Compila il modulo qui sotto indicando i tuoi dati di contatto e selezionando il servizio PAESC dal menù a tendina!

ARTICOLI SIMILI